loading

Dopo qualche anno o mese di uso, molto spesso (direi "prima o poi") i telecomandi iniziano a mostrare i segni dell'usura, con uno o più pulsanti che iniziano a funzionare male o a non funzionare affatto. Quindi in genere si butta il telecomando e se ne acquista uno nuovo, ma prendere un originale può costare o essere difficile da trovare come ricambio, o prenderne uno universale.

Ma che fare se non si trova il ricambio o non si vuole per ora acquistarne uno nuovo anche se universale? O se è proprio il telecomando universale, ormai elemento chiave del salotto, a non funzionare?

Semplice, lo si aggiusta da soli!

Potete farlo seguendo questo semplice instructable,con pochi attrezzi che si trovano quasi in tutte le case, per farlo tornare funzionante e usarlo per altri mesi o anni!

Ovviamente il telecomando deve essere funzionante, ossia deve accendersi e trasmettere i segnali, anche se solo dei pulsanti ancora funzionanti.

Step 1: Preparazione

Per prima cosa quindi procuratevi:

  1. Il telecomando guasto :-)
  2. Un paio di forbicine o forbici non troppo grandi
  3. Una pinzetta
  4. Un pezzetto di foglio di alluminio (quello della cucina va bene!)
  5. Tubetto di colla (*)
  6. Un piccolo cacciavite, a seconda del tipo di telecomando

(*)=qualsiasi colla attaccatutto va generalmente bene, dalla UHU alle super-colle al Cianoacrilato. Non vanno bene le colle specifiche come quelle per la carta, o la vinilica. E' forse possibile usare anche la colla a caldo, ma lo sconsiglio, sia per le basse quantità di colla necessarie (rischiate di fare un pastrocchio e non permettere più al pulsante di funzionare) sia per l'elevato calore, che rischia di deformare la gomma dei tasti.

Ovviamente anche se queste istruzioni sono molto semplici, declino ogni responsabilità relativa ai danni che potreste causare al vostro telecomando.:-)

Step 2: Prepariamo La Riparazione

Localizzate i pulsanti che dovete riparare e prendete nota della loro posizione, quindi aprite il telecomando.

Normalmente basta aprire il vano batteria, rimuovere le pile, e identificare una o due vitarelle da togliere per aprire il guscio. Alcuni telecomandi, come il mio, non hanno viti ma sono chiusi ad incastro, per cui in questi casi dovete cercare di trovare dove si trovano gli incastri e aprirlo facendo leva con un piccolo cacciavite. Fate attenzione in generale a fare poca forza per non rompere la plastica, siate pazienti. Se non avete mai aperto un telecomando o non avete sufficiente dimestichezza, potete provare a cercare istruzioni specifiche cercando su YouTube le istruzioni per lo smontaggio del vostro esatto modello di telecomando o qualcuno simile. Se neanche questo ha successo, fermatevi, ma potete provare a chiedere aiuto a un amico o parente.

Una volta aperto, noterete che i telecomandi contengono gli stessi componenti: oltre ad un circuito stampato, è presente un foglio gommato il quale ha i pulsanti da un lato e dei cerchietti neri dall'altro. Questi cerchietti sono di gomma conduttiva, quando premete un tasto mandate la gomma conduttiva contro le corrispondenti zone (anch'esse nere) del circuito stampato, facendo contatto per dire al telecomando di mandare il corrispondente segnale a infrarossi.

Quando un tasto non funziona più è perché la gomma conduttiva si è usurata o consumata e quindi non fa più contatto.

Usando un poco di carta da cucina morbida o un panno, ripulite con cura le aree nere dei pulsanti da riparare (ricordate che qui li vedete dal lato inferiore, quindi la loro posizione è al contrario di quella che avevate visto). Approfittatene anche per rimuovere con delicatezza eventuale sporcizia dagli altri tasti, e se vedete anche una specie di olio (non vi dico perché c'è, se state mangiando...) passate leggermente il panno per rimuovere anche quello.

Step 3: La Riparazione!

Ora tagliate un piccolo quadratino di foglio di alluminio, un poco più grande del cerchietto nero dei tasti, quindi tagliatene nuovamente i vertici per renderlo quasi circolare. Non è necessario essere precisi o farlo proprio circolare, basta anche un taglio dei vertici e farlo diciamo "ottagonale", l'importante è che sia poco più grande del cerchietto nero, in quanto deve poterlo coprire tutto, più un minimo di margine, un millimetro va bene.

Ora mettete un poco di colla sul cerchietto conduttivo nero del tasto usando uno stuzzicadenti o un piccolo cacciavite: non usate troppa colla, deve essere la quantità necessaria per coprire TUTTA la superficie del cerchio conduttivo con un sottile strato.

Ora con le pinzette prendete il foglio di alluminio che avete fatto, e posizionatelo sulla colla. Quindi premete leggermente con un pollice (vedi figure) per farlo aderire bene e per ripiegarlo anche sui bordi.

Ripetete la procedura per tutti i tasti non funzionanti, quindi attendete alcuni minuti che si secchi la colla, quindi chiudete il telecomando, rimettete le batterie e provatelo!

About This Instructable

351views

0favorites

License:

More by Palms:Quick'n'easy fireplace for nativity scene (presepe) Riparare i tasti di un telecomando Halloween Arduino skeleton 
Add instructable to: