Macchina Controllata Da Remoto

Introduction: Macchina Controllata Da Remoto

Questo tutorial mostra come montare, programmare e utilizzare un'auto telecomandata utilizzando uno smartphone come controller.

Tutti i dispositivi, strumenti, software e hardware sono disponibili sui siti Web comuni. Se non abbiamo il drivermall possiamo usare arduino, ma di seguito il link per lo sviluppo del Drivermall.

Il vantaggio di preferire il Drivemall alla classica scheda Arduino è quello di ridurre la complessità delle connessioni portando ad un setup più ordinato. Tuttavia, questo è opzionale: tutti i risultati sono ancora validi con la scheda arduino, una breadboard e abbastanza jumper dupont per i collegamenti.

L'intera configurazione è costituita da un firmware basato su Arduino, una cornice stampata in 3d e un set di comuni elementi del produttore.

Il progetto mira a promuovere una forma di educazione informale come mezzo per favorire l'inclusione sociale dei giovani, l'istruzione informale come si può trovare all'interno dei makerspace.

Questo tutorial riflette solo le opinioni degli autori e la Commissione Europea non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi uso che possa essere fatto delle informazioni in esso contenute.

Step 1: Di Cosa Abbiamo Bisogno

Prima di iniziare, elenchiamo tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno.

- Cavo USB
- distnaziatori m3
- telaio
- 2 motori a corrente continua con ruota
- ESP8266
- 6 batterie AA
- 1 interruttore
- dado e bullone
- board

Step 2: Chassis & Frame

Il telaio che abbiamo ottenuto nel passaggio precedente non è sufficiente allo scopo. La scheda, i portabatterie, il ricevitore wifi e tutti i cavi necessitano di più spazio di quello fornito dallo chassis.

Sulla parte superiore del telaio 3D dove è presente l'alloggiamento dell'esp montare il portabatteria e l'alloggiamento dell'esp

sul sul batton assemblare il Drivemall (vedi foto 1,2 e 3)

Per il montaggio della ruota utilizziamo l'altro telaio (foto 4)

Sul retro è presente la ruota senza motore per la stabilità della macchina (foto 5 6)

Sul piatto anteriore il supporto per motore (foto 4) e il motore ruotato all'indietro, dopo aver avvitato, installare le ruote

Step 3: Battery Holder

È importante scollegare facilmente le batterie perché quando l'auto non viene utilizzata le batterie si scaricano. In ogni caso è utile avere un banale accesso alle batterie per le sostituzioni.
Per spegnere facilmente la macchina posizionare l'interruttore nel foro appropriato e saldare due fili ai perni dell'interruttore.

Per una corretta alimentazione la macchina necessita di due porta batterie collegati in serie quindi saldare il filo dal polo negativo del primo al polo positivo del secondo, dopo aver saldato il filo dal polo positivo del primo interruttore e il filo sul polo negativo del secondo (vedi figure 3,4 e 5).

Step 4: Carichiamo Il Software Sulla Macchina

Terminata la parte meccanica, possiamo procedere con la parte elettorale.
Qui descriviamo come connettersi alle cose e come eseguire il flashing del dispositivo.

Andiamo a collegare l'alimentazione nella scheda sono presenti due connettori di alimentazione primo per il micro e secondo per il motore (vedi figura 3 e 4).

Collegheremo l'alimentatore 3.3V per ESP8266 e il pin di abilitazione. I pin TX e RX dell'ESP8266 devono essere collegati una volta che il Drivemall è stato programmato e ad ogni aggiornamento SW deve essere disconnesso. (immagini da 5 a 9).

Saldare il cavo sul motore e collegare sul bordo come in foto 11,12 e 13.

Il codice necessita delle seguenti librerie:

  • ESP8266_Lib.h che ci permette di gestire l'ESP;
  • LiquidCrystal_I2C.h per poter scrivere sul display;
  • BlynkSimpleShieldEsp8266.h per poter controllare il dispositivo dall'app blynk;
  • Wire.h per la comunicazione I2C.

Prima di caricare il FW dobbiamo modificare le seguenti parti per connetterci all'applicazione Blynk e per accedere al WiFi dell'ESP8266

char auth [] = "il tuo token" per il token

char ssid [] = "il tuo nome WiFi"

char pass [] = "la tua password WiFi"

Alla fine caricare l'estremità fw collegare i pin TX, RX

Step 5: Smartphone & Blynk

Il telecomando che vogliamo utilizzare è uno smartphone.

L'utilizzo di un dispositivo ci consente di avere un semplice controller e di avere più funzionalità per futuri miglioramenti: programmazione dei moovmets, localizzazione gps, programmazione delle azioni e tutte le operazioni non possibili con un controller comune

Crea un nuovo progetto selezionando come hardware Arduino Mega e connessione tipo WiFi (foto 1).

Una volta creato il progetto riceverai una mail contenente il token di autorizzazione per il tuo progetto. L'interfaccia per il controllo basata su blynk ha tre pulsanti di arresto avanti e indietro associati alle variabili V4 V2 e V3.

Per il controllo della direzione si usa lo jostic con variabile V5 la velocità è controllata da slider con variabile V1.

Step 6: Installazione E Accensione

Adesso è tempo di divertirsi!

Quindi accendiamo tutto e cominciamo a giocare.

Ma prima unisci il chassi con il telaio attraverso i distanziali (M3 vedi foto 1).

Step 7:

https://youtu.be/LrJut7pVTu4

Step 8:

https://youtu.be/EeXJQsveNGY

Be the First to Share

    Recommendations

    • Metal Contest

      Metal Contest
    • Make it Fly Challenge

      Make it Fly Challenge
    • Fandom Contest

      Fandom Contest

    Comments